L’Associazione di promozione sociale per la Ricerca Transpersonale - in sigla A.R.T. - è costituita il 31 gennaio 2005 a Firenze dai  soci fondatori Paolo Venturucci e Marcella Marranci.   L’A.R.T. è libera da vincoli religiosi, etnici,  filosofici e non richiede alcuna forma devozionale,  mediatrice o subalterna.  L’A.R.T., tramite la ricerca e la  sperimentazione, mira a liberare le potenzialità  inespresse, in modo che l’uomo possa divenire  massima espressione spirituale, unica e irripetibile,  di se stesso. L’A.R.T. propone non un mondo diviso,  subordinato e in perenne conflitto, ma un mondo  pacifico, perché formato da soggetti autorealizzati  che hanno raggiunto la massima individualità  spirituale e materiale.   L’A.R.T. con la sua visione sincretistica apre le  porte a tutti coloro che vogliono comprendere  quanto l’uomo abbia la medesima struttura, non solo  fisica ma anche spirituale, in tutte le parti del globo,  e quanto di meraviglioso e saggio possa fare su se  stesso, utilizzando il proprio femminile collegato al  cuore e alle emozioni, oltre alla volontà e  all’intelletto: tutti preziosi elementi messi a  disposizione dalla natura divina insita in lui.  L’anima, una volta libera dagli impedimenti  psichici che la soggiogano, può finalmente uscire  dall’oblio, “ricordare se stessa”, e gestire a suo  piacimento il corpo e la mente a lei collegati, mezzi  con cui veicolare ed esprimere tutto il suo  potenziale.  Il lavoro dei due fondatori è volto a  promuovere un “cammino di conoscenza e ricerca  transpersonale”, da loro denominato BIOANALISI™.  Estratto atto costitutivo Made with Web Designer by Xara BIOANALISI™ - L’arte meditativa per conoscere il proprio cuore e se stessi. IO MARYAN MADRE DI JOSHUA  di Marcella Marranci La vita di Maria/Maryan rivissuta in prima persona da Marcella Marranci per mezzo della chiaroveggenza,  in una serie di viaggi nel tempo compiuti nel periodo del Gesù/Joshua storico.